Emergenza COVID-19

Avviso pubblico
     

In relazione alla contingente fase emergenziale connessa all'epidemia di "COVID-19" (coronavirus) SI AVVISANO i cittadini e i professionisti che in tale difficile circostanza le attività dell'Area URBANISTICA verranno tuttavia opportunamente coordinate e gestite compatibilmente con le risorse umane e strumentali disponibili, anche in modalità smart-working, in ottemperanza ai Decreti governativi e alle Ordinanze regionali emanati al fine di attuare le necessarie misure di contenimento.

In tal senso è stata comunque adottata ogni misura organizzativa idonea ad assicurare la ragionevole durata per la conclusione dei procedimenti assegnati, pur nella vigenza del periodo di sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi disposto dall'art. 103 del D.L. n. 18/2020 e s.m.i. dell'art. 37 del D.L. 23/2020:

"Ai fini del computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d'ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si tiene conto del periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 maggio 2020".

"Sono prorogati o differiti, per il tempo corrispondente, i termini di formazione della volontà conclusiva dell'amministrazione nelle forme del silenzio significativo previste dall'ordinamento".

"Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, compresi i termini di inizio e di ultimazione dei lavori di cui all’articolo 15 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza. La disposizione di cui al periodo precedente si applica anche alle segnalazioni certificate di inizio attività, alle segnalazioni certificate di agibilità, nonché alle autorizzazioni paesaggistiche e alle autorizzazioni ambientali comunque denominate. Il medesimo termine si applica anche al ritiro dei titoli abilitativi edilizi comunque denominati rilasciati fino alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza".

Ultimo aggiornamento: 04/08/2020 11:38.58